RISPOSTE A ISTANZE, QUESITI, RICORSI E SEGNALAZIONI
del 2001
DICEMBRE31Qualora il riscontro alle richieste dell'interessato sia successivo all'invito del Garante, il titolare del trattamento deve rimborsare al ricorrente i diritti e le spese del procedimento
31La mancata regolarizzazione, nei termini stabiliti, del ricorso presentato ai sensi dell'art. 29 della legge n. 675/1996 comporta una declaratoria d'inammissibilità
27Riscontro incompleto del titolare all'invito ad aderire del Garante
27Diritto di accesso: trattamento di dati personali detenuti da una "centrale rischi" privata
27Diritto di accesso: tempo di conservazione dei dati detenuti da una "centrale rischi" privata
27Diritto di accesso: le relazioni sul dipendente e gli atti del suo fascicolo contengono dati personali
27Diritto di accesso: differimento dell'esercizio dei diritti e pregiudizio del diritto di difesa
19Riscontro alla richiesta d'accesso e non luogo a provvedere
19Presupposti per la proposizione immediata del ricorso al Garante
19Il Garante non è competente in tema di risarcimento dei danni derivanti dall'illecito trattamento di dati personali
19Diritto di accesso ai dati personali detenuti dal datore di lavoro
19Diritto di accesso: adeguato riscontro alla richiesta volta a conoscere l'origine dei dati
19Diritto di accesso ai dati acquisiti mediante un impianto di videosorveglianza
19E' lecita la pubblicazione di una richiesta di rinvio a giudizio
12Tardività del riscontro alla richiesta di accesso e spese del procedimento
12Tardività del riscontro alla richiesta di accesso e decisione di non luogo a provvedere
12Qualora il riscontro alle richieste dell'interessato sia successivo all'invito del Garante, il titolare del trattamento deve rimborsare i diritti e le spese del procedimento
12Se i dati sono forniti solo dopo il ricorso vanno rimborsate le spese del procedimento
12Diritto di accesso ai dati personali concernenti chiamate telefoniche (sia in uscita che in entrata)
12Comunicazione di dati sensibili idonei a rivelare lo stato di salute
12Dati personali esposti nella bacheca condominiale
5Il ricorso irregolare e non regolarizzato è inammissibile
5Comunicazione spontanea dei dati a seguito di ricorso e non luogo a provvedere
5Informazioni contenute in schede e note di qualifica predisposte dal datore di lavoro
5Nel caso di esercizio del diritto di accesso, sono conoscibili i dati personali concernenti il traffico telefonico sia "in uscita", sia "in entrata" sull'utenza telefonica dell'interessato
NOVEMBRE28Diritto di accesso: dati personali errati detenuti da una "centrale rischi" privata
28Diritto di accesso ai dati personali e visite neuropsichiatriche
28Diritto di accesso ai dati personali di un calciatore detenuti dalla F.I.G.C.
21Ricorso al Garante e informativa all'interessato
21L'istanza al titolare del trattamento dei dati personali non può essere considerata validamente proposta anche nei confronti di un altro soggetto al quale venga indirizzata "per conoscenza"
21Investigazioni sul luogo di lavoro e trattamento dei dati personali
21Diritto di accesso - Informazioni personali conservate con tecniche di cifratura
15Diritto di accesso ai dati personali relativi alla fatturazione dei consumi di energia elettrica
15Diritto di cronaca: morte di una ragazza minorenne
15Diritto di cronaca relativa ad un articolo riguardante una minore
15Diritto di cronaca: pubblicazione di alcune immagini su un quotidiano nazionale
15Diritto di cronaca, essenzialità dell'informazione e personalità dei minori
8Diritto di accesso: necessità di riscontro completo alle richieste dell'interessato
8Diritto di accesso a documentazione fotografica e dati personali relativi ad un incidente
OTTOBRE30Diritto di accesso a informazioni sul lavoratore contenute in una e-mail
30Diritto di accesso: disponibilità formale del gestore telefonico a fornire i dati personali relativi all'utenza dell'interessato
30Conservazione separata nel fascicolo personale del lavoratore dei dati sensibili relativi allo stato di salute
30Pubblicazione su un quotidiano di dati contenuti in una sentenza
25Cancellazione dei dati personali da un sito Internet e declaratoria di non luogo a provvedere
25Diritto di accesso: motivazioni poste a base di un diniego di finanziamento
25Dati personali connessi a un procedimento disciplinare a carico di un magistrato
25Comunicazioni di carattere commerciale e instaurazione di un autonomo procedimento
25Pubblicazione su un quotidiano della richiesta di rinvio a giudizio dell'interessato
17Autorizzazione al trasferimento di dati personali verso l'Ungheria
17Autorizzazione al trasferimento di dati personali verso la Svizzera
17Diritto di accesso: utenza telefonica fissa e chiamate in entrata e in uscita
17Comunicazione dei dati personali alla Centrale rischi della Banca d'Italia
10Autorizzazione al trasferimento di dati personali verso Paesi senza adeguato livello di protezione
10Autorizzazione al trasferimento verso gli Stati Uniti d'America ("Safe Harbor") di dati personali
10Comunicazioni politiche a fine di propaganda elettorale
10Accesso ai dati personali contenuti in una perizia medico-legale e declaratoria di non luogo a provvedere
10Accesso ai dati detenuti dal delegato condominiale alla ricostruzione e declaratoria di non luogo a provvedere
10Diritto di accesso: le relazioni sul dipendente contengono dati personali
10Non luogo a provvedere sul ricorso e instaurazione da parte del Garante di un autonomo procedimento
3Identità di oggetto fra istanza al titolare e ricorso al Garante
3Diritto di accesso: dati personali trattati dal Centro elaborazione dati del Dipartimento di pubblica sicurezza
3Trattamento di dati effettuato in occasione di un procedimento disciplinare nel Dipartimento della Polizia di Stato
SETTEMBRE28Rilevazioni biometriche per esigenze di sicurezza presso istituti di credito
28Comunicazione all'I.N.P.S. di dati del dipendente assente per malattia
28Diritto di accesso: necessità di un completo riscontro alle richieste dell'interessato
28Dati personali di natura sensibile relativi all'appartenenza di gruppi linguistici italiano, tedesco e ladino nella provincia di Bolzano raccolti in occasione del censimento
28Norme di attuazione dello Statuto Speciale per la Regione Trentino-Alto Adige in materia di adeguamento di alcune norme a tutela dei dati personali sensibili relativi all'origine etnica
28Le disposizioni del codice deontologico sul trattamento dei dati nell'attività giornalistica, si applicano anche al trattamento temporaneo per pubblicazioni occasionali di una casa editrice
28Inammissibilità del ricorso avverso ordinanza giudiziale di esibizione del certificato penale e dei carichi pendenti
24Esercizio del diritto di accesso nei confronti di più titolari
24La mancata regolarizzazione, nei termini stabiliti, del ricorso presentato ai sensi dell'art. 29 della legge n. 675/1996 è inammissibile
24La mancata regolarizzazione, nei termini stabiliti, del ricorso presentato ai sensi dell'art. 29 della legge n. 675/1996 comporta una declaratoria di inammissibilità
24Le relazioni informative su un dipendente contengono dati personali
24E' dato personale anche un codice identificativo numerico assegnato ad un dipendente
24Comunicazione a terzi di dati inerenti alle assenze del dipendente per motivi di salute
24Diritto di accesso ai dati di tipo valutativo e di tipo oggettivo contenuti in una perizia medico-legale e diritti dell'assicurato
17Una controversia davanti al giudice amministrativo in materia di accesso
17Tardività del riscontro alla richiesta di accesso e rimborso delle spese del procedimento
17Diritto di accesso tramite esibizione e consegna di documenti anzichè mediante estrazione di dati
11Un riscontro idoneo, ma tardivo, alle richieste dell'interessato comporta l'obbligo di rimborso delle spese
11Un riscontro idoneo, ma tardivo, alle richieste dell'interessato comporta l'obbligo di rimborso delle spese
11Richiesta non chiara di accesso e compensazione delle spese del procedimento
11Comunicazione spontanea dei dati a seguito di ricorso e non luogo a provvedere
11Una richiesta di rettifica dei dati personali nell'attribuzione di una qualifica al dipendente esula dalle competenze del Garante
11Diritto di accesso a dati detenuti da un istituto di istruzione
3Prima di presentare un formale ricorso al Garante è necessaria una preventiva istanza al titolare del trattamento
3Diritto di accesso a documenti amministrativi della PA
3Diritto di accesso a dati personali detenuti da azienda sanitaria locale
3E' lecita la pubblicazione di fotografie di persone note in ambito locale
3E' lecita la pubblicazione di fotografie di persone note in ambito locale
1Se i dati sono forniti solo dopo il ricorso vanno rimborsate le spese del procedimento
AGOSTO2Il riesame delle decisioni del Garante compete unicamente al tribunale ordinario eventualmente investito con l'opposizione ai sensi del comma 6 dell'art. 29 legge 675/1996
LUGLIO25In considerazione dei criteri di semplicità e speditezza cui è ispirato il procedimento per la trattazione dei ricorsi al Garante, le parti possono presentare memorie successive al ricorso
24Diritto di accesso a dati personali anche di carattere valutativo contenuti in atti del datore di lavoro nella PA
24Diritto di accesso a valutazioni di prestazioni professionali
19Richiesta dell'interessato di non utilizzare dati personali a fini promozionali o commerciali
19Con il ricorso non si può lamentare qualsiasi violazione della disciplina del trattamento dei dati personali
19Diritto di accesso: modalità per accedere a dati contenuti in documenti relativi a rapporto di lavoro
4Diritto di accesso a dati sensibili raccolti da A.s.l. in occasione di visite specialistiche
4Richiesta di conoscere i dati personali riportati nelle fatture commerciali
GIUGNO27Schema di regolamento di un sistema di comunicazione tra regioni ed enti locali per pianificare e gestire l'autonomia tributaria e consentire il decentramento catastale
27Diritto di accesso: sono accessibili i dati, gli indici e i fattori algebrici utilizzati per definire il parametro di partecipazione al risultato di una prestazione lavorativa
27Il diritto di accesso ai documenti amministrativi (l. 241/1990), è distinto - e basato su presupposti - dal diritto di accesso ai propri dati personali (l. 675/1996)
27La comunicazione di intercettazioni telefoniche da parte dell’autorità giudiziaria non viola l’art. 27, c. 2, l. 675/1996, considerato l’art. 4, c. 2, della medesima legge
27In caso di adesione spontanea al ricorso, con la contestuale comunicazione dei dati sanitari tramite il medico dell’interessato, va dichiarato non luogo a provvedere
27In caso di adesione spontanea al ricorso ritualmente presentato dall’interessato, con l'evidenza di una omonimia, va dichiarato non luogo a provvedere sul ricorso
27Per partecipare ad una gara, una società può comunicare dati riferiti ad altra società con la quale ha intrattenuto rapporti commerciali, relativi allo svolgimento di attività economiche
20Gravano sul titolare del trattamento le spese inerenti al procedimento avanti al Garante in caso di tardiva risposta alle richieste avanzate dall’interessato
20È inammissibile il ricorso al Garante non preceduto dalla richiesta di accesso formulata dall’interessato, allegata al ricorso medesimo
20In caso di contestuale comunicazione dei dati richiesti, è dichiarato il non luogo a provvedere sull'eventuale ricorso, ai sensi dell’art. 20, c. 1, d.P.R. n. 501/1998
20Il ricorso previsto dall’art. 29 della legge 675/1996 può essere presentato per una richiesta, già inoltrata e disattesa, anche in parte, al titolare o al responsabile del trattamento
20I numeri delle utenze telefoniche mobili sono dati personali. In caso di adesione spontanea al ricorso, va dichiarato non luogo a procedere, ai sensi dell’art. 20, c. 1, d.P.R. 501/1998
20Il giornalista che raccoglie dati personali (es.: dati e immagini relativi a soggetti anoressici) presso una struttura sanitaria deve fornire un’adeguata informativa
14Non violano le disposizioni sulla protezione dei dati personali sistemi ed apparecchiature dislocate su spiagge che non consentano di identificare anche indirettamente gli interessati
14Nell’aggiornamento delle regole tecniche sui documenti informatici devono essere espunte le norme che hanno natura sostanziale o un valore sostanzialmente precettivo
14Un regolamento per l'acquisto telematico di beni e servizi, deve individuare titolare e responsabile del trattamento e distinguere accesso ai documenti e ai dati personali
14È inammissibile il ricorso non regolarizzato dal ricorrente nel termine di cui all’art. 19, c. 1, l. c), del d.P.R. n. 501/1998, malgrado l’invito dell’Ufficio del Garante
4In caso di ricorso e di contestuale comunicazione dei dati richiesti, della loro origine, della logica e finalità del trattamento, va dichiarato non luogo a provvedere
4La risposta di un militare ad una richiesta di chiarimenti nel corso di un procedimento disciplinare non integra una richiesta ai sensi dell’art. 13 della legge n. 675
4Sono dati di carattere personale quelli relativi alle ore di servizio prestate in un determinato arco temporale e documentate con cartellino magnetico
MAGGIO28Il ricorso al Garante è inammissibile quando è stata già adita l'autorità giudiziaria sul medesimo oggetto e tra le stesse parti
28E' possibile documentare via Internet lo svolgimento delle sedute pubbliche del consiglio comunale, purché i presenti ne siano informati
28Il diritto dei minori alla riservatezza deve essere sempre considerato prevalente rispetto al diritto di cronaca, anche quando si tratti di figli di personaggi noti
23Istituti di credito - Comunicazione illegittima dei dati relativi ad un rapporto di conto corrente
23Chiunque eserciti i diritti di cui all'art. 13, su incarico dell'interessato, deve esibire al titolare copia della procura o della delega con firma autenticata nelle forme di legge
22E' possibile la rinuncia agli atti di un ricorso e la presentazione di un successivo reclamo o segnalazione anche sui medesimi fatti già rappresentati
17L’amministratore di condominio può divulgare i dati riguardanti le posizioni di debito o di credito dei singoli condomini, rispettando la riservatezza e il codice civile
17Per completare una consulenza tecnica in una perizia medico-legale in ambito assicurativo, il diritto di accesso da parte dell'interessato, pur riconosciuto viene differito
8La conoscibilità dei nominativi di terzi cui sono stati comunicati o diffusi i propri dati personali non è ottenibile con una richiesta ai sensi dell'art. 13 della legge 675/1996
8Il diritto di accesso (legge 57/2001) agli atti a conclusione dei procedimenti di valutazione e liquidazione dei danni, non assorbe il diritto di accesso sancito dalla legge 675/1996
8I dati personali contenuti in una perizia medico-legale devono essere comunicati anche se già noti al richiedente, anche se in tempi differiti
8Elementi base per un ricorso sono il preventivo esercizio del diritto di accesso del soggetto, presso il titolare del trattamento, ed il decorso di almeno cinque giorni
3Diritto di accesso a dati personali concernenti chiamate telefoniche
3Per la riscossione dell'imposta unica su concorsi pronostici e scommesse, la documentazione delle operazioni deve prevedere solo una raccolta di dati di tipo anonimo
3Adesione alla richiesta della vittima di un'aggressione di cancellarne i dati personali dall'archivio della redazione e di eliminare l'articolo di stampa dal relativo sito
3Le perizie medico-legali in ambito assicurativo possono contenere dati personali anche nella parte in cui il perito svolge alcune valutazioni soggettive relative all’infortunato
3E' lecito, in relazione al pignoramento mobiliare eseguito a carico di un interessato, scrivere "somma da staggire" nei cedolini dello stipendio
3L'accesso a dati personali di una perizia medico-legale può essere differito se contiene "pareri e indicazioni" sulla strategia da adottare in altra consulenza tecnica d'uffico
2Il trattamento dei dati genetici previsto nel dlgs 11/5/1999, n. 135 è consentito nei soli casi previsi da una autorizzazione del Garante sentito il Ministero della Sanità
2Per la gestione e riscossione del canone può applicarsi alla RAI, responsabile del trattamento di cui è titolare l'amministrazione finanziaria, il regime previsto per le P.A.
APRILE24Il Garante sollecita chiarimenti sui decreti che istituiscono l’elenco anagrafico delle persone in cerca di lavoro e la scheda professionale del lavoratore
24L’Autorità richiama il principio di proporzionalità quale criterio per la redazione di giudizi ed informazioni riportati nei documenti caratteristici del personale militare
19Utilizzazione di dati estratti dall'anagrafe della popolazione per inviare lettere ai cittadini da parte del Sindaco
19Utilizzazione di dati anagrafici da parte del Sindaco per svolgere attività di informazione e di comunicazione istituzionale
19Il titolare del trattamento può esibire e/o consegnare copia dei documenti quando l’estrazione di dati analitici risulti particolarmente difficoltosa
10Una Banca può acquisire presso la Centrale rischi informazioni relative alle esposizioni di un proprio cliente o alle garanzie da questi prestate nei confronti di terzi
10Il trattamento a livello regionale di dati a fini di prestazione di servizi non deve consentire una sostanziale formazione di una anagrafe regionale della popolazione
4Le società che svolgono operazioni di cartolarizzazione dei crediti sono autorizzate all'informativa in forma semplificata, con pubblicazione su Gazzetta Ufficiale, su due quotidiani nazionali ed uno locale
4Il diritto di accesso alle liste elettorali di sezione utilizzate in occasione di precedenti elezioni è esercitabile entro il termine di 15 giorni dal deposito nella cancelleria
4Le perizie medico-legali in ambito assicurativo possono contenere dati personali anche nella parte in cui il perito svolge alcune valutazioni soggettive relative all’infortunato
4Adesione spontanea del gestore alle richiesta di accesso al traffico telefonico
MARZO29E' soggetto a deposito e quindi fonte di ampia conoscibilità il provvedimento disciplinare del Consiglio dell'Ordine degli avvocati che dispone la sospensione dalla professione
26La Raccomandazione del 22/3/2001 del Gruppo dei Garanti europei conferma la natura di dato personale delle informazioni nelle valutazioni e nei giudizi di tipo soggettivo
26E' legittima la richiesta di ottenere in forma intelligibile alcuni dati riportati in una cartella clinica di difficile interpretazione per la grafia o per codici non comprensibili
14La convenzione tra Ministero finanze e Società per gli studi di settore deve precisare natura dei dati, accesso al S.I., responsabile e sicurezza
14Enti esterni, rilevatori e coordinatori che collaborano al 14^ Censimento della popolazione devono garantire esperienza, capacità ed affidabilità
14Per i dati contenuti nel C.e.d. del Dipartimento di pubblica sicurezza non può essere proposto il ricorso di cui all'art. 29 L. n. 675/1996
14Non è qualificabile come atto di esercizio dei diritti di cui all'art. 13 una interrogazione di consiglieri comunali con la quale si denuncia un fatto
14Nei ricorsi non si possono lamentare violazioni della disciplina del trattamento dei dati personali, al di fuori di quanto previsto dall'art. 13 della legge
14L'interessato che chiede di accedere ai propri dati può essere identificato anche in forme diverse dalla esibizione di un documento, ad esempio attraverso la conoscenza personale
14Il titolare deve fornire un riscontro alla richiesta di cancellare dati e di conoscerne la relativa origine, anche quando in casi particolari non sia più in grado di individuare la provenienza dei dati
7Raccolta di impronte digitali associate ad immagini per l'accesso a banche
7Un "decalogo" per l'uso di dati da partiti e movimenti politici nella propaganda elettorale, nella presentazione di liste e candidature o per sottoscrizione di referendum
7Non preclude il ricorso al Garante una precedente azione giudiziaria relativa all'accesso ai documenti amministrativi ai sensi della legge n. 241/1990
7E' legittima una richiesta di rettificare dati relativi al registrante di un dominio Internet
FEBBRAIO28Videosorveglianza e rilevazione di impronte digitali all'ingresso di banche
27Delega ad accedere e opposizione alla diffusione di dati relativi ad un rapporto di conto corrente
23Misure minime di sicurezza: sostituzione della password
19Dati personali contenuti nelle perizie medico-legali in ambito assicurativo e differimento dell'accesso
13E' inammissibile il ricorso non regolarizzato su invito dell'Ufficio del Garante
13Richiesta di conoscere i nominativi del committente di informazioni commerciali e dei soggetti cui i dati sono stati comunicati
13Dati sanitari contenuti in perizie medico-legali e loro comunicazione per il tramite di un medico
8Richiesta di accesso di consiglieri comunali a dati relativi all'AIDS e sensibili
6Annotazione su un documento matricolare militare di un provvedimento del giudice penale
6Dati utilizzabili in caso di richiesta di finanziamento: modalità di utilizzo e tempi di conservazione
6Il lavoratore dipendente può accedere alle note di qualifica e ai giudizi che lo riguardano e non anche a quelli di colleghi, in mancanza di delega o procura
6"Proporzionale etnica" nella provincia di Bolzano, censimenti e garanzie per gli interessati
6Verbali di accertamento e generalità del verbalizzante
GENNAIO22Il diritto di accesso di cui all'art. 13 può essere differito fino a che ne derivi pregiudizio per investigazioni o serva a difendere un diritto in sede giudiziaria
22La proposizione del ricorso al Garante senza il previo interpello del titolare del trattamento è possibile solo nell'ipotesi di pregiudizio imminente o irreparabile
22E' lecita la stampa di stralci di documenti pubblici e di dati essenziali su fatti di interesse pubblico
17Dimostrazione dell'identità del richiedente l'accesso e differimento dell'accesso
17E' lecita la pubblicazione di dati relativi a redditi dei contribuenti
16Cancellazione di dati su pagine web lesivi dell'onore e della reputazione
11Informativa e consenso su pagine web: le relative formule possono essere anche sintetiche e in stile colloquiale.
11Comunicazione non consensuale e generalizzato di e-mail per finalità politica; "nozione" di atti e documenti pubblici conoscibili da chiunque
11Dati personali nei badge o cartellini identificativi utilizzati sul posto di lavoro
11Trattamento di dati da parte dell'Arma dei carabinieri e loro comunicazione al C.e.d. Dipartimento P.S.
11Note di qualifica: diritto di accesso ai dati e diritto di accesso ai documenti
4Anche le fotografie possono contenere dati personali