Garante per la protezione
    dei dati personali


Provvedimentodel 11 dicembre 2008

IL GARANTE PER LAPROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, in presenza delprof. Francesco Pizzetti, presidente, del dott. Giuseppe Chiaravalloti,vicepresidente, del dott. Mauro Paissan e del dott. Giuseppe Fortunato,componenti e del dott. Giovanni Buttarelli, segretario generale;

VISTA l'istanza ex art. 7 del Codice inmateria di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2003, n. 196) inviataa Wikimedia Italia-Associazione per la diffusione della conoscenza libera conla quale Valerio Di Stefano, iscritto presso il sito "http://it.wikipedia.org", ha chiesto la conferma dell'esistenza dei datipersonali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intelligibile,nonchÄ di conoscere le finalitł, le modalitł e la logica su cui si basa iltrattamento, gli estremi identificativi del titolare e del responsabileeventualmente designato e i soggetti o le categorie di soggetti ai quali i datipossono essere comunicati; rilevato che con la medesima istanza l'interessato,non intendendo piŁ usufruire dei servizi offerti dal sito, ha chiesto lacancellazione dei dati che lo riguardano;

VISTO il ricorso presentato il 23settembre 2008 nei confronti di Wikimedia Italia-Associazione per la diffusionedella conoscenza libera con il quale Valerio Di Stefano, nel lamentare ilmancato riscontro all'istanza ex art. 7 del Codice, ha ribadito le proprierichieste e ha chiesto di porre a carico della controparte le spese sostenuteper il procedimento;

VISTI gli ulteriori atti d'ufficio e, inparticolare, la nota del 30 settembre 2008 con la quale questa Autoritł, aisensi dell'art. 149, comma 1, del Codice, ha invitato la societł resistente afornire riscontro alle richieste dell'interessato, nonchÄ la successiva notadel 18 novembre 2008 con la quale, ai sensi dell'art. 149, comma 7, del Codice,Ć stata disposta la proroga del termine per la decisione sul ricorso;

VISTA la memoria datata 7 ottobre 2008con la quale Wikimedia Italia ha dichiarato di non trattare dati personalirelativi all'interessato e di non aver "nemmeno la possibilitł diaccedere al database ove gli stessi sono contenuti" dal momento che "unica responsabile deicontenuti, della struttura, nonchÄ dei dati presenti all'interno del databasedel sito www.wikipedia.org,nonchÄ del sito it.wikipedia.org"Ć "Wikimedia Foundation Inc., associazione costituita secondo le leggidello stato della Florida (Usa)"di cui Wikimedia Italia Ć soltanto collaboratrice; rilevato che la resistenteha comunicato anche che tale circostanza sarebbe chiaramente rappresentata "all'internodella pagina relativa alla rappresentanza legale di wikipedia (╔)" ove si legge che "Il rappresentante legale (designed agent) diWikipedia Ć il signor (╔),Wikimedia Italia Ć un'associazione senza alcuna responsabilitł legale orelativa ai contenuti dei siti web della Wikimedia Foundation e viceversa";

VISTA la nota pervenuta il 16 ottobre2008 con la quale l'interessato ha preso atto delle dichiarazioni rese dallacontroparte e ha ribadito la richiesta relativa alle spese per il procedimento,sottolineando che "non era possibile conoscere anzitempo (╔) se i datipersonali forniti nel database del sito (╔) fossero o meno detenuti in uneventuale server gestito direttamente o indirettamente dalla controparte";

RITENUTA la necessitł di dichiarare nonluogo a provvedere sul ricorso ai sensi dell'art. 149, comma 2, del Codice,tenuto conto delle dichiarazioni rilasciate dalla resistente (della cuiveridicitł l'autore risponde anche ai sensi dell'art. 168 del Codice: "Falsitłnelle dichiarazioni e notificazioni al Garante") nel corso del procedimento in ordine all'effettivotitolare del trattamento dei dati, precisazioni che non erano state fornite aseguito della proposizione dell'istanza ex art. 7;

RITENUTO, peraltro, che sussistono giustimotivi per compensare le spese tra le parti alla luce dell'inesistenza di datipersonali relativi al ricorrente negli archivi della resistente;

VISTA la documentazione in atti;

VISTI gli artt. 145 e s. del Codice;

VISTE le osservazioni dell'Ufficioformulate dal segretario generale ai sensi dell'art. 15 del regolamento delGarante n. 1/2000;

RELATORE il dott. Mauro Paissan;

TUTTO CI˝ PREMESSO ILGARANTE:

a) dichiara non luogo a provvederesul ricorso;

b) dichiara compensate le spese trale parti.

Roma, 11 dicembre 2008

Il presidente
Pizzetti

Il relatore
Paissan

Il segretario generale
Buttarelli