Garante per la protezione
    dei dati personali


Provvedimento del 6 novembre 2008

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, in presenza del prof. Francesco Pizzetti, presidente, del dott. Giuseppe Chiaravalloti, vicepresidente, del dott. Mauro Paissan e del dott. Giuseppe Fortunato, componenti e del dott. Giovanni Buttarelli, segretario generale;

VISTO il ricorso pervenuto al Garante il 7 luglio 2008, presentato dal Comune di Caorle nei confronti della lista civica "Vento Nuovo";

VISTI gli ulteriori atti d'ufficio e, in particolare, la nota del 18 luglio 2008 con la quale questa Autoritą ha invitato l'ente a regolarizzare il ricorso con riferimento, tra l'altro, alla mancata indicazione del provvedimento richiesto al Garante in relazione ai diritti precedentemente esercitati ai sensi dell'art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2006, n. 196) con esclusivo riferimento ai dati personali relativi al Comune medesimo;

CONSIDERATO che l'ente ricorrente non ha regolarizzato il ricorso nei termini precisati nella predetta nota;

RITENUTA la necessitą di dichiarare l'inammissibilitą del ricorso;

VISTI gli artt. 145 e s. del Codice in materia di protezione dei dati personali;

VISTE le osservazioni formulate dal segretario generale ai sensi dell'art. 15 del regolamento del Garante n. 1/2000;

RELATORE il dott. Giuseppe Fortunato;

DICHIARA

l'inammissibilitą del ricorso.

Roma, 6 novembre 2008

Il presidente
Pizzetti

Il relatore
Fortunato

Il segretario generale
Buttarelli