Garante per la protezione
    dei dati personali


Provvedimento del 21febbraio 2008

IL GARANTE PER LAPROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, in presenza delprof. Francesco Pizzetti, presidente, del dott. Giuseppe Chiaravalloti,vicepresidente, del dott. Mauro Paissan e del dott. Giuseppe Fortunato,componenti;

VISTA l'istanza con la quale XY hachiesto alla Questura di KW, presso cui presta servizio, la confermadell'esistenza presso tale ufficio e la comunicazione in forma intelligibiledei dati personali che lo riguardano contenuti in una registrazione audioeffettuata da un collega nel corso di una riunione d'ufficio svoltasi il 24marzo 2004, nonchÄ di conoscere l'origine di tali dati e le finalitł delrelativo trattamento;

VISTA la nota con la quale la Questura diKW ha fornito alcune informazioni in ordine alla vicenda relativa allaregistrazione in questione e, in particolare, in ordine all'origine dei dati;

VISTO il ricorso al Garante regolarizzatoil 19 novembre 2007 da XY nei confronti del Ministero dell'interno-Questura diKW con il quale l'interessato, insoddisfatto del riscontro, ha ribadito lerichieste volte a ottenere la conferma dell'esistenza dei dati in questionepresso la Questura e la loro comunicazione, nonchÄ di conoscere le finalitł deltrattamento;

RILEVATO che, con il ricorso,l'interessato ha chiesto anche la cancellazione in loco dei dati personali inquestione (con relativa attestazione che l'operazione sia stata portata aconoscenza di coloro ai quali le informazioni fossero state comunicate);

VISTI gli ulteriori atti d'ufficio e, inparticolare, la nota del 30 novembre 2007 con la quale questa Autoritł, aisensi dell'art. 149 del Codice, ha invitato il titolare del trattamento afornire riscontro alle richieste dell'interessato, nonchÄ l'ulteriore nota del15 gennaio 2008 con cui, ai sensi dell'art. 149, comma 7, del Codice, Ć statoprorogato il termine per la decisione sul ricorso;

VISTA la nota pervenuta il 18 dicembre2007 con la quale, inizialmente, la Questura di KW, nel fornire riscontro, hadichiarato che il "supporto audiomagnetico, all'atto della consegna, fuinserito nel fascicolo dell'operatore amministrativo" autore della registrazione medesima, poi trasferitopresso altro ufficio;

VISTA la successiva nota pervenuta il 28gennaio 2008, con la quale il dirigente dell'ufficio presso cui attualmentepresta servizio l'autore della registrazione in questione (Compartimento dellapolizia stradale per il KZ, sezione di KW), ha perś dichiarato di non detenerei dati personali cui fa riferimento il ricorrente, dal momento che "all'attodel trasferimento dell'operatore amministrativo" interessato "all'interno del fascicolopersonale del medesimo (╔) non vi era alcun supporto audiomagnetico";

RITENUTO che deve essere dichiarato nonluogo a provvedere sul ricorso, ai sensi dell'art. 149, comma 2, del Codice,dal momento che i predetti uffici del Ministero resistente hanno dichiarato,con attestazione della cui veridicitł gli autori rispondono anche ai sensidell'art. 168 del Codice ("Falsitł nelle dichiarazioni e notificazionial Garante"), di non detenere idati personali oggetto delle specifiche istanze del ricorrente;

VISTI gli artt. 145 e s. del Codice inmateria di protezione dei dati personali (d.lg. 30 giugno 2003, n. 196);

VISTE le osservazioni dell'Ufficio formulatedal segretario generale ai sensi dell'art. 15 del regolamento del Garante n.1/2000;

RELATORE il dott. Giuseppe Chiaravalloti;

TUTTO CI˝ PREMESSO ILGARANTE

dichiara non luogo a provvedere sulricorso.

Roma, 21 febbraio 2008

IL PRESIDENTE
Pizzetti

IL RELATORE
Chiaravalloti

IL SEGRETARIO GENERALE
Buttarelli