Home>Normativa>Sentenze UE>CGUE C-311/18 – Il Privacy Shield è invalido

CGUE C-311/18 – Il Privacy Shield è invalido

Con la sentenza del 16 luglio 2020 relativa alla causa C-311/18, la Corte di Giustizia europea ha dichiarata invalida la decisione 2016/1250 della Commissione sull’adeguatezza della protezione offerta dal regime del Privacy Shield, lo scudo UE-USA per la protezione dei dati personali oggetto di trasferimento verso gli Stati Uniti.

Essa giudica, invece, valida la decisione 2010/87 relativa alle Clausole Contrattuali Tipo (SCC) per il trasferimento di dati personali a destinatari stabiliti in Paesi terzi.

Vai al comunicato stampa della Corte

Vai al testo della sentenza C-311/18

2020-07-18T08:58:51+00:00 16 luglio 2020|Sentenze UE|