Home>Normativa>Sentenze UE>CEDU – Case-law Guide on Art. 8 of the European Convention on Human Rights

CEDU – Case-law Guide on Art. 8 of the European Convention on Human Rights

La Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (CEDU) ha aggiornato al 31 agosto 2018 la preziosa case-law guide contenente le più importanti sentenze emesse dalla Corte di Strasburgo riguardo l’applicazione dell’art. 8 della Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo.

L’art. 8 della Convenzione è la norma fondante e la pietra angolare su cui – fin dal 1950 – poggia la tutela di privacy in Europa.

Diritto al rispetto della vita privata e familiare

  1. Ogni persona ha diritto al rispetto della sua vita privata e familiare, del suo domicilio e della sua corrispondenza.
  2. Non può esservi ingerenza della pubblica autorità nell’esercizio di tale diritto se non in quanto tale ingerenza sia prevista dalla legge e in quanto costituisca una misura che, in una società democratica, è necessaria per la sicurezza nazionale, l’ordine pubblico, il benessere economico del paese, la prevenzione dei reati, la protezione della salute o della morale, o la protezione dei diritti e delle libertà altrui.

Clicca qui per consultare la Guida (pdf in inglese).

2018-10-10T10:53:58+00:00 31 agosto 2018|Sentenze UE|