Home>Normativa>Sentenze UE>CGUE C‑25/17 – Testimoni di Geova e titolarità del trattamento

CGUE C‑25/17 – Testimoni di Geova e titolarità del trattamento

SENTENZA DELLA CORTE (Grande Sezione)

10 luglio 2018

«Rinvio pregiudiziale – Tutela delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali – Direttiva 95/46/CE – Ambito di applicazione di detta direttiva – Articolo 3 – Raccolta di dati personali da parte dei membri di una comunità religiosa nell’ambito della loro attività di predicazione porta a porta – Articolo 2, lettera c) – Nozione di “archivio di dati personali” – Articolo 2, lettera d) – Nozione di “responsabile del trattamento” – Articolo 10, paragrafo 1, della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea»

Nella causa C‑25/17,

avente ad oggetto la domanda di pronuncia pregiudiziale proposta alla Corte, ai sensi dell’articolo 267 TFUE, dal Korkein hallinto-oikeus (Corte amministrativa suprema, Finlandia), con decisione del 22 dicembre 2016, pervenuta in cancelleria il 19 gennaio 2017, nel procedimento avviato dal

Tietosuojavaltuutettu

con l’intervento di:

Jehovan todistajat – uskonnollinen yhdyskunta,

Vai alla sentenza

2018-07-12T18:56:52+00:00 10 luglio 2018|Sentenze UE|