Home>News>GDPR, Hot topics>Codice Privacy: il testo modificato dalla Legge europea 2017

Codice Privacy: il testo modificato dalla Legge europea 2017

Dal 12 dicembre il D.Lgs. 196/2003 – Codice Privacy ha incorporato le modifiche derivanti dall’attuazione della Legge europea 2017.

Le innovazioni riguardano:

  • l’inserimento del nuovo comma 4-bis all’art. 29 (Responsabile del trattamento);
  • la modifica del comma 5, sempre dell’art. 29 (Responsabile del trattamento);
  • inserimento del nuovo articolo 110-bis (Riutilizzo dei dati per finalita’ di ricerca scientifica o per scopi statistici) che ha destato polemiche prima ancora di entrare in vigore.

Vedi qui il nuovo testo del Codice Privacy.

La Legge europea 2017 ha apportato un’ulteriore modifica sostanziale alla vigente disciplina di privacy: sempre dal 12 dicembre 2017 sono in vigore i nuovi termini per la data retention dei dati di traffico telematico e telefonico. Entrambe le tipologie di dati dovranno essere conservate per 72 mesi anziché per i 12 (traffico telematico) e 24 mesi (traffico telefonico) previsti dall’art. 132 del Codice Privacy.

La nuova disciplina di data retention non interviene sul testo del Codice Privacy ma opera in sua deroga. Una deroga oggetto di molteplici perplessità: vedi qui e qui, alcuni nostri interventi sul tema.

 

2017-12-14T10:42:30+00:00 13 dicembre 2017|GDPR, Hot topics|