Home>Normativa>Sentenze>Cass. Pen. Sez. Unite n. 40963 – Sequestro probatorio ed interesse ai dati

Cass. Pen. Sez. Unite n. 40963 – Sequestro probatorio ed interesse ai dati

MEZZI DI RICERCA DELLA PROVA – SEQUESTRI – OGGETTO – Dati informatici – Estrazione di copia dei dati contenuti nel computer in sequestro – Richiesta di riesame – Conferma del decreto di sequestro – Restituzione del computer all’avente diritto – Ricorso per cassazione – Ammissibilità – Condizioni.

Con sentenza depositata il 7 settembre 2017, le Sezioni unite penali della Corte di cassazione hanno affermato che è ammissibile il ricorso per cassazione avverso l’ordinanza del tribunale del riesame di conferma del sequestro probatorio di un computer o di un supporto informatico, nel caso in cui ne risulti la restituzione previa estrazione di copia dei dati ivi contenuti, sempre che sia dedotto l’interesse, concreto e attuale, alla esclusiva disponibilità dei dati.

2017-10-03T18:06:24+00:00 7 settembre 2017|Sentenze|