Home>Garante>Giornalismo, Lavoro, Provvedimenti, Pubblica Amministrazione>No all’attribuzione arbitraria ad un “casta” privilegiata durante il servizio televisivio

No all’attribuzione arbitraria ad un “casta” privilegiata durante il servizio televisivio

Dipendente della Camera ripreso in servizio televisivo trasmesso su rete nazione con scritta in sovraimpressione riguardante gli stipendi percepiti dalla categoria.

Il reclamante lamenta l’indebita associazione della propria persona ad una “casta” sovra stipendiata. Il Garante giudica eccessivo il trattamento e ordina all’emittente l’eliminazione della scritta qualora il filmato sia ancora disponibile negli archivi.

Vai al Provvedimento

2017-05-19T14:50:56+00:00 22 dicembre 2016|Giornalismo, Lavoro, Provvedimenti, Pubblica Amministrazione|