Home>News>Hot topics, Internet of Things>Alexa di Amazon è pronta a riconoscere le nostre emozioni. Le sue “colleghe” Siri e Cortana sono avvisate

Alexa di Amazon è pronta a riconoscere le nostre emozioni. Le sue “colleghe” Siri e Cortana sono avvisate

L’assistente virtuale che “vive” per ora confinata in Echo (lo home device polifunzionale di Amazon) starebbe, grazie agli sforzi dei ricercatori sulle sue tecniche di apprendimento, imparando a meglio interpretare il linguaggio naturale degli umani (ben più ambiguo rispetto a quello finora insegnatole) e fors’anche a cogliere quale stato emozionale si nasconda dietro determinati toni di voce. Potrebbe, così, innanzitutto rispondere con tono adeguato al nostro migliorando il livello della discussione. E magari proporci qualcosa di cui abbiamo bisogno per compensare o appagare un particolare stato d’animo.

Staremo a vedere. O meglio, staremo a sentirla.

Per saperne di più, leggi qui un articolo sulla webzine tecnologica del MIT

2017-05-19T14:26:20+00:00 14 giugno 2016|Hot topics, Internet of Things|