Home>Garante>Dati Sanitari, Lavoro, Provvedimenti, Sanità>Il dipendente consegna dati sensibili dei pazienti a persona sbagliata. 10 mila Euro di multa per ospedale