La privacy a tavola

A Ferrara, in Via C. Mayr 45, tutte le sere (meno il giovedi) fino alle 2 di notte si può gustare una cena a lume di candela presso il Ristorante - Pizzeria "PRIVACY".


La privacy a teatro

A Roma, fino al 30 aprile 1999, è stata proposta al teatro Colosseo una commedia in tre spettacoli, scritta, diretta e interpretata da Duccio Camerini.

Privacy è un intelligente giallo sulla incomunicabilità, una bellissima metafora dei destini disgiunti delle nostre coscienze, dalle nostre individualità.

L'arguta struttura, una curiosa commedia ad incastro, simile a quella di un giallo, per mezzo di un insieme di avvenimenti macabri e ridicoli, rende "Privacy" quasi un "triller" di sentimenti.

Nel piccolo ma avvincente teorema, tra i cinque personaggi in scena, ci sono: Arcangeli, un intellettuale guru della critica letteraria, che ama schiavizzare il suo adepto, chiamato l'Apostolo, c'è Zoe, alle prese con un trasloco e c'è un ragazzo che tenta di trasformare un ambiente avuto in eredità in una grande sala giochi.

Nello stesso periodo del 1997, la commedia Privacy era già stata rappresentata con successo anche al teatro Argot Studio, dalla compagnia di Lucrezia Lante della Rovere

Il successo decretato dal pubblico e dalla critica in ambedue le occasioni sono l'auspicio e l'incentivo per organizzare un nuovo ciclo di rappresentazioni.