Garante per la protezione
    dei dati personali


Provvedimento del 19luglio 2007

IL GARANTE PER LAPROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

NELLA riunione odierna, in presenza delprof. Francesco Pizzetti, presidente, del dott. Giuseppe Chiaravalloti,vicepresidente, del dott. Mauro Paissan e del dott. Giuseppe Fortunato,componenti e del dott. Giovanni Buttarelli, segretario generale;

VISTO il provvedimento adottato in data26 aprile 2007 a seguito del ricorso al Garante presentato da XY ai sensi degliartt. 145 e s. del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lg. 30giugno 2003, n. 196), con il quale questa Autoritą ha prescritto a CervedBusiness Information S.p.A. l'adozione di una serie di misure volte adassicurare un livello maggiore di tutela dei diritti del ricorrente in rapportoalla sua identitą personale e al diritto alla protezione dei dati;

RILEVATO, in particolare, che CervedBusiness Information S.p.A., alla luce del citato provvedimento Ź tenuta, entroil 20 luglio 2007, a: 

a) sospendere temporaneamente lavisibilitą dei dati personali del ricorrente riferiti alla "Rilevanzastorica dei fenomeni di insolvibilitą" contenuti nel relativo "Dossier persona";

b) predisporre ogni idonea misuravolta a rendere chiaramente percepibile a qualsiasi fruitore del citato"Dossier persona" l'esatta posizione giuridica del ricorrenterispetto a fallimenti o altre vicende riferite a persone fisiche e giuridichediverse dall'interessato;

VISTA la nota inoltrata in data 30 maggio2007 con la quale sono state illustrate le modifiche che Cerved Business InformationS.p.A. intende apportare ai propri "prodotti" al fine di ottemperarealla decisione del Garante (con specifico riguardo ai dati contenuti nellasezione "Procedure e fallimenti su imprese connesse"), e con la qualela societą ha ritenuto lecito il trattamento dei dati personali del ricorrentedi cui all'indice "Rilevanza storica dei fenomeni di insolvibilitą";

RILEVATO che, con la medesima nota, lasocietą titolare del trattamento ha chiesto a questa Autoritą, ai sensidell'art. 150, comma 5, del Codice, di valutare l'adeguatezza delle misureproposte rispetto al disposto della decisione del 26 aprile 2007, indicando leopportune modalitą di attuazione;

RITENUTO che deve considerarsi allo statoconfermata, anche in relazione a quanto previsto dall'art. 150, comma 5, delCodice, la decisione volta a far sospendere la visibilitą dei dati personalidel ricorrente riferiti alla "Rilevanza storica dei fenomeni diinsolvibilitą" contenuti nel relativo "Dossier persona";

RITENUTO, inoltre, che le modifiche prospettaterispetto alla sezione  "Cariche e qualifiche gestionali" del "Dossier persona" non risultano dagli atti risolutive rispetto airilievi formulati dall'Autoritą con il provvedimento del 26 aprile 2007,limitandosi le stesse ad un mero cambiamento di tipo sostanzialmente graficodella sezione medesima;

RITENUTO, pertanto, allo stato, di doverdisporre, ai sensi del medesimo art. 150, comma 5, del Codice che si adotti nelcaso di specie la modalitą di attuazione consistente nella sospensione della visibilitądell'informazione relativa alla "situazione impresa" della societą "XX s.a.s." ogni qualvoltala stessa risulti associata al ricorrente (in ogni scheda, report o prodotto distribuito da Cerved B.I. S.p.A.);

VISTI gli artt. 150, comma 5, e 154, comma1, lett. c) e d), del Codice;

VISTE le osservazioni formulate dalsegretario generale ai sensi dell'art. 15 del regolamento del Garante n.1/2000;

RELATORE il dott. Giuseppe Fortunato;

PER QUESTI MOTIVI ILGARANTE:

nel presupposto che si intende confermatala sospensione della visibilitą dei dati personali di XY riferiti alla"Rilevanza storica dei fenomeni di insolvibilitą" e contenuti nelrelativo "Dossier persona", dispone che si adotti nel caso di specie la modalitą di attuazioneconsistente nella sospensione della visibilitą dell'informazione relativa alla "situazioneimpresa" della societą "XXs.a.s." ogni qualvolta la stessa risulti associata al ricorrente.

Roma, 19 luglio 2007

IL PRESIDENTE
Pizzetti

IL RELATORE
Fortunato

IL SEGRETARIO GENERALE
Buttarelli