Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

OMOFOBIA:GARANTE PRIVACY, SERVE USO RESPONSABILE DEI SOCIAL NETWORK

Dichiarazione di Antonello Soro, Presidentedell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali, sulla listapubblicata su Facebook da studenti di un liceo classico di Nuoro

Quantoaccaduto nel Liceo classico "Asproni" di Nuoro dimostra come sia importantesensibilizzare i giovani ad  un uso responsabile dei social network.Dobbiamo aiutare i nostri ragazzi a frequentare le piazze mediatiche senzanuocere a se stessi e agli altri. Aiutandoli a conoscere  realmente glistrumenti che abitualmente usano, ma di cui spesso ignorano i pericoli,possiamo garantire loro una autentica capacità di costruire se stessi in libertàe armonia.

IlGarante per la privacy avverte forte l'esigenza di unire gli sforzi in unabattaglia che deve vederci prevalere: quella di garantire il rispetto di ognunodi noi a partire dai più giovani che sono i più esposti ai pericoli di una"terra incognita" qual è spesso Internet, e la cui fragilità è oraaccentuata dalle sfide tecnologiche che stanno cambiando il nostro modo di essere.

Aquesto obiettivo il Garante ha di recente dedicato la Giornata europea dellaprivacy e lavora in stretta collaborazione con il Ministero dell'istruzione.

Ilraggiungimento di una piena consapevolezza delle opportunità ma anche deirischi delle nuove tecnologie deve vedere uniti genitori, istituzioniscolastiche, organismi di garanzia e media a salvaguardia innanzitutto deinostri ragazzi.

Roma, 20 marzo 2013