Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

INTERCETTAZIONI BERLUSCONI IN AUDIO SU SITI WEB

 

Inriferimento alla segnalazione pervenuta dall'On. Berlusconi, relativa alla liceità della diffusione sui siti Internet del quotidiano "LaRepubblica" e del settimanale "L'Espresso" del contenuto di alcune conversazionitelefoniche riportate anche in audio, il Garante ha chiesto alla Procura diNapoli ulteriori informazioni allo scopo di verificare se le registrazioniaudio e le trascrizioni delle intercettazioni telefoniche diffuse figurino trail materiale depositato e messo a disposizione delle parti.

 

IlGarante coglie l'occasione per richiamare ancora una volta i mezzi diinformazione al rispetto dei principi di essenzialità e proporzionalitàdell'informazione, con particolare riguardo alla tutela della dignità edell'immagine, personale e professionale, delle persone terze citate nelleconversazioni telefoniche.

 

Roma,21 dicembre 2007