Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

PIZZETTI NOMINATO PRESIDENTE DEL GRUPPO DI ESPERTI PRIVACY EUROPEI PER LA COOPERAZIONE GIUDIZIARIA E DI POLIZIA

Il Presidente dell'Autorità Garante per la privacy, Francesco Pizzetti, è stato nominato oggi presidente del gruppo di esperti costituito dalle Autorità europee per affrontare le problematiche connesse all'attività di collaborazione giudiziaria e di polizia (Working Party on Police and Justice).

La nomina è stata deliberata dagli oltre trenta Paesi riuniti a Larnaka (Cipro) per la annuale Conferenza di primavera delle Autorità per la protezione dei dati personali.

Il gruppo sulle attività di giustizia e polizia opera già da alcuni anni in stretto collegamento con la Conferenza ed è incaricato di seguire tutte le questioni che riguardano la tutela dei dati dei cittadini nei settori della giustizia e dell'attività di polizia in ambito europeo.

A tale riguardo, la Conferenza ha adottato una decisione per potenziare le capacità di intervento delle Autorità europee. L'obiettivo è quello di far fronte, con maggiore rapidità ed incisività, ai rischi derivanti dal moltiplicarsi delle iniziative volte ad una sempre più massiccia raccolta di dati personali a scopi di sicurezza. Il gruppo di esperti disporrà di una struttura organizzativa che consentirà alle Autorità europee per la privacy di far sentire direttamente la propria voce in tutte le sedi opportune, a cominciare dal Parlamento europeo e dal Consiglio dell'Ue, così da garantire una tutela realmente efficace ai diritti fondamentali e le libertà civili dei cittadini europei.

Le Autorità europee hanno anche adottato due dichiarazioni concernenti rispettivamente la proposta di decisione quadro del Consiglio Ue sulla tutela dei dati personali trattati nell'ambito della cooperazione giudiziaria e di polizia e il cosiddetto "principio di disponibilità", cioè la condivisione a livello europeo di tutte le informazioni disponibili nei singoli Stati membri.

Larnaka, 11 maggio 2007