Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

CASO GENOA

In riferimento al Caso Genoa e alla richiesta di documentazione rivolta alla FIGC da parte del Garante, l'Autorità precisa che tale documentazione è pervenuta nei termini previsti, nel pomeriggio del giorno 28 luglio, ed è stata subito affidata agli uffici competenti per la prevista istruttoria. Il Garante aveva fissato come data ultima per la consegna dei documenti il 30 luglio e la Federazione ha pertanto rispettato tale scadenza. La decisione del Garante in merito al caso Genoa sarà resa pubblica al termine dell'istruttoria.

Roma, 2 agosto 2005