Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

SPAMMING: DICHIARAZIONE DI STEFANO RODOTÀ.

In riferimento all'azione legale intrapresa da Microsoft contro un presunto spammer, il Presidente dell'Autorità Garante per la privacy, Stefano Rodotà, ha dichiarato:

"Il Garante è stato sempre in prima linea nella lotta allo spamming adottando centinaia di provvedimenti. Ma la lotta ad un fenomeno così diffuso e massiccio non può essere affidata ad un'unica istituzione pubblica. Esige iniziative di tutti gli interessati ed è quindi benvenuta quella di Microsoft che dimostra particolare attenzione per la tutela dei dati personali".

7 febbraio 2005