Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

A STEFANO RODOTÀ IL PREMIO "FREE SOFTWARE" PER IL CONTRIBUTO ALLO SVILUPPO DELLA SOCIETÀ DIGITALE
La motivazione: "In prima linea per la salvaguardia della privacy e dei cittadini in un momento in cui questo concetto andava inventato, costruito e salvaguardato"

Il premio della Free Software Foundation Europe (FSFE) è stato assegnato quest'anno a Stefano Rodotà, presidente del Garante per la privacy, per il contributo fornito alla difesa della libertà nella società digitale.

La motivazione del premio "Free Software Free Society" a Stefano Rodotà va ricercata "nel lavoro svolto in prima linea per la salvaguardia della privacy e dei cittadini in un momento in cui questo concetto andava inventato, costruito e salvaguardato; per la grande attenzione alle tematiche della libertà della conoscenza e per la capacità di interpretare la materia con prospettive di lungo periodo". "Il suo lavoro — continua la motivazione - è un imprescindibile contributo per lo sviluppo della società digitale".

La Free Software Foundation Europe è stata fondata nel 2001 come organizzazione consociata di FSF  negli Stati Uniti per occuparsi di tutti gli aspetti riguardanti il software libero in Europa.

Roma, 20 dicembre 2004