Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

LE NUOVE NORME SULLA PRIVACY. DIRITTI RAFFORZATI PER I CITTADINI E SEMPLIFICAZIONI PER LE IMPRESE.

Conferenza stampa del Garante

Meno burocrazia per imprese, banche, associazioni, ma anche sanzioni più pesanti per chi viola la privacy. Codici deontologici per settori chiave come Internet, videosorveglianza e direct marketing e regole rigorose per l'uso di nuove tecnologie che possono comportare rischi per i diritti e le libertà delle persone.

A quasi cinque anni dall'entrata in vigore della legge n.675, un nuovo decreto legislativo interviene a migliorare l'impianto normativo sulla privacy, semplificando innanzitutto alcuni degli adempimenti, eliminando alcuni reati penali, ma anche rafforzando i poteri del Garante e le garanzie di tutela per la libertà dei cittadini.

Allo scopo di illustrare le novità introdotte dal decreto legislativo, l'Autorità Garante terrà una conferenza stampa mercoledì 30 gennaio, alle ore 11,30, presso la sede del Garante, in Piazza di Monte Citorio, 115, 1° piano.

Saranno presenti il Presidente dell'Autorità, Stefano Rodotà, il Vice Presidente, Giuseppe Santaniello, i due componenti Gaetano Rasi e Mauro Paissan.

24 gennaio 2002