Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

LECITE LE NOTIZIE SULLA SALUTE DEI FAMILIARI

In riferimento alla notizia riportata ieri dall'ANSA riguardante alcuni genitori ai quali, in nome di una malintesa privacy, erano state negate notizie sui propri figli malati di mente detenuti in carcere, l'Autorità Garante precisa che nessuna norma della legge n.675 del 1996 vieta di dare notizie sullo stato di salute di un malato ai propri familiari.

4.4.2001