Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

INCONTRO GARANTE - ANM

Il Garante per la protezione dei dati personali e l'Associazione Nazionale Magistrati si sono incontrati il 3 luglio scorso per esaminare il delicato tema della tutela della riservatezza nei procedimenti giudiziari.

Nel corso del proficuo incontro, l'Associazione ha presentato un documento nel quale sottolinea l'esigenza di integrare, anche sul piano normativo, la disciplina processuale e deontologica al fine di assicurare il pieno rispetto dei diritti della personalità, e in particolare della riservatezza. Il Garante ha apprezzato l'impegno dell'Associazione di adoperarsi affinché vengano attuate le necessarie garanzie per le persone.

Il Garante e l'Associazione hanno poi concordato sulla necessità di operare un attento bilanciamento, sul piano normativo e nelle prassi applicative, tra la tutela della riservatezza e la specificità della funzione giudiziaria nella tutela di interessi anch'essi costituzionalmente garantiti.