Garante per la protezione
    dei dati personali


Comunicato Stampa

CERTIFICAZIONI ANTIMAFIA

Con riferimento alla notizia secondo la quale la legge sulla privacy impedirebbe di avere accesso a dati sulle imprese utili per accertare eventuali collegamenti mafiosi, l'ufficio del Garante tiene a sottolineare che siamo di fronte ad una notizia del tutto infondata.

Nulla, nella legge sulla privacy, impedisce l'accesso a quelle notizie, né essa abroga la normativa in materia di controllo sugli appalti e di rilascio delle certificazioni antimafia, che disciplina i connessi accertamenti.

9 marzo 1999