Garante per la protezione
    dei dati personali

Comunicato Stampa

IL GARANTE HA ESPRESSO OGGI IL PRESCRITTO PARERE SUL COSIDETTO RICCOMETRO.

Senza entrare nel merito delle scelte di politica economicae sociale, il Garante ha segnalato al Governo modifiche e integrazionidello schema di decreto legislativo, in modo da tutelare in manieraadeguata la riservatezza dei cittadini.

In particolare ha sottolineato la necessità:

    1. di individuare meglio le prestazioni sociali interessate;
    2. di disciplinare le modalità di acquisizione delle informazioni e disvolgimento dei controlli, evitando frammentazioni ed eccessivi rinvii adulteriori provvedimenti;
    3. di prevedere forme di coordinamento tra i diversi organi e soggettichiamati ad applicare il riccometro;
    4. di disciplinare più rigorosamente la raccolta dei dati sensibili;
    5. di eliminare il potere di svolgere accertamenti, anche presso istitutibancari e finanziari, in deroga alle leggi vigenti.
26.3.1998