Garante per la protezione
    dei dati personali

Comunicato Stampa

Il Garante per la protezione dei dati personaliha ricevuto molte richieste da parte di organizzazioni associative,in particolare, da partiti, sindacati,organizzazioni culturalie sociali.

Per quanto riguarda il mero rinnovo delleadesioni, la legge 675/1996 non pone difficoltà alle procedurein uso.

Per ciò che riguarda, invece, le nuoveadesioni, il Garante ha rilevato che, in via generale, puòessere sufficiente una formula concisa ma puntuale, da riportarsinel modulo di adesione all'associazione: "Ricevuta l'informativasull'utilizzazione dei miei dati personali, ai sensi dell'art.10 della legge n. 675/1996, consento al loro trattamento nella misuranecessaria per il perseguimento degli scopi statutari".

Il Garante si è riservato di esaminarela situazione di specifiche associazioni, per le quali la molee la qualità dei dati trattati può richiedere ulteriorigaranzie per il cittadino.

Per quanto concerne, in particolare, le nuoveadesioni al sindacato, l'Autorità ha ritenuto che la formulasopra indicata debba essere integrata con una specifica ulteriore,relativa alle conseguenze dell'adesione al sindacato:

"Consento, anche, che i dati riguardantil'iscrizione sindacale siano comunicati al datore di lavoro eda questi trattati nella misura necessaria all'adempimento diobblighi previsti dalla legge e dai contratti".

16.10.1997