Garante per la protezione
    dei dati personali


Il Garante fa presente di non ritenere opportuno,in relazione ai propri compiti istituzionali, fornire rispostea quesiti sull'applicazione della legge formulati da soggettiche svolgono attività professionale di consulenza. Il Garantefa tuttavia presente che i quesiti possono trovare risposta neiprovvedimenti adottati, pubblicati nel presente bollettino cheè inoltrato gratuitamente a chiunque ne faccia richiesta.

Roma, 28 gennaio 1998                

Avv.................                

OGGETTO: Richiesta di informazioni.

Con riferimento al quesito da Lei formulato, si fapresente che questa Autorità, pur curando istituzionalmentela conoscenza tra il pubblico delle norme che regolano la materiadella protezione dei dati personali, ritiene opportuno non fornireuna risposta diretta a quesiti formulati nell'ambito di attivitàprofessionali di consulenza.

Le tematiche da Lei menzionate sono esaminate sottovari profili nel bollettino curato da questa Autorità,del quale si invia copia, nel quale si dà riscontro a variquesiti raggruppati, ove possibile, per tematiche.

Il bollettino sarà pubblicato anche attraversostrumenti telematici ed è disponibile gratuitamente, dietrorichiesta da inviarsi alla Presidenza del Consiglio dei Ministri- Dipartimento per l'informazione e l'editoria, via Po, 14, 00198- Roma.

IL PRESIDENTE