Garante per la protezione
    dei dati personali


A seguito di una segnalazione, il Garante chiariscead un consolato italiano l'importanza dell'art. 9 della leggen. 675/1996, riguardante la liceità e la correttezza deltrattamento, l'esattezza dei dati, la durata della loro conservazione,ed altri specifici criteri da seguire a tutela della riservatezza.

Roma, 23 gennaio 1998                

Ministero degli Affari Esteri                
Gabinetto                
00100 Roma                

e, p.c. - al Sig......               

OGGETTO: Segnalazione concernente il trattamentodi dati relativi a provvedimenti giudiziari effettuato dal Consolatogenerale in Ginevra.

Il Sig. ... ha segnalato al Garante che il Consolatogenerale in Ginevra, all'atto del rinnovo del passaporto, avrebbefatto riferimento ad un procedimento penale già instauratonei suoi confronti che si sarebbe concluso con ampia formula assolutoria,e che sarebbe stato annotato in applicazione di un regolamentointerno di codesto Ministero.

La legge n. 675/1996 ha introdotto nuove regole in virtùdelle quali (art. 9) i dati raccolti anche dalle pubbliche amministrazionidevono essere esatti, aggiornati, pertinenti e non eccedenti rispettoalle finalità della loro raccolta o del loro trattamento.

Alla luce di tali disposizioni, si prega di volerfornire con ogni cortese urgenza gli elementi utili per esaminarela segnalazione del Sig , anche in riferimento al citato regolamento.

IL PRESIDENTE