Garante per la protezione
    dei dati personali

Ai soggetti che hanno effettuato la notificazione prescritta dall'art. 7 della legge n. 675/1996 e la richiesta di autorizzazione prevista dagli artt. 22, 23 e 24 della stessa legge, il Garante ha inviato alcune lettere preannunciando sia l'emanazione di autorizzazioni generali volte a consentire a determinate categorie di titolari di trattare i dati sensibili fino al 30 settembre 1998, sia la predisposizione di un modello di notificazione su supporto cartaceo o informatico che dopo essere stato compilato, va ora spedito all'indirizzo indicato nel modello stesso assieme alla ricevuta dell'avvenuto pagamento dei diritti di segreteria. - Il testo delle autorizzazioni generali e del modello di notificazione sono pubblicati interamente in calce al presente numero del Bollettino.

Roma, ottobre 1997                

OGGETTO: Richiesta di autorizzazione per il trattamento dei dati sensibili e dei dati di carattere giudiziario.

Il Garante rilascerà alcune autorizzazioni generali per il trattamento dei dati sensibili e dei dati di carattere giudiziario - che saranno pubblicate nella Gazzetta Ufficiale - di cui potranno usufruire determinate categorie di soggetti o chiunque tratti talune categorie di dati personali.

Per trattare i dati sensibili indicati nelle autorizzazioni generali non sarà necessario presentare una richiesta.

La richiesta sarà invece necessaria per i trattamenti che si intenda effettuare secondo peculiari modalità non considerate nelle autorizzazioni generali.

In tal caso la richiesta dovrà essere compilata utilizzando il modello che questa Autorità renderà disponibile entro il mese di novembre.

Si consiglia di attendere il rilascio delle predette autorizzazioni generali e si fa presente che l'esame della Vs. precedente richiesta resta nel frattempo sospesa.

Si ricorda, comunque, che fino al prossimo 30 novembre per il trattamento dei dati sensibili non è necessaria l'autorizzazione.

IL PRESIDENTE