Garante per la protezione
    dei dati personali


IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Nella riunione odierna, con la partecipazione del prof. Stefano Rodotà, Presidente, del prof. Giuseppe Santaniello, vice Presidente, del prof. Ugo De Siervo e dell'ing. Claudio Manganelli, componenti e del dott. Giovanni Buttarelli, segretario generale;

Visto il ricorso pervenuto il (....), presentato dall'interessato nei confronti di un titolare del trattamento e relativo alla richiesta di accesso ai dati personali formulata dal ricorrente il ..... ai sensi dell'art. 13 della legge n. 675/1996;

Visti gli ulteriori atti d'ufficio e, in particolare, la nota n ....., con la quale questa Autorità ha invitato il citato titolare ad aderire spontaneamente alle richieste del ricorrente e ad informare con immediatezza il Garante in ordine alle determinazioni adottate;

Vista la nota di risposta inviata dal titolare del trattamento in data e inoltrata via fax in pari data, con la quale il predetto titolare ha precisato che:

tutto l'archivio antecedente al 1995 "è rimasto alluvionato negli allagamenti avvenuti in Firenze il 7 giugno 1998";

che pertanto potevano essere comunicati i soli dati personali dell'interessato risultanti dal libro matricola, in quanto lo stesso era ancora giacente presso l'ufficio personale dell'albergo e non era stato trasferito nel suddetto archivio andato distrutto;

tutta la documentazione che risulta persa nell'allagamento è stata regolarmente denunciata alle autorità competenti in materia;

Vista la successiva nota inviata via fax in data ...., con la quale il ricorrente ha precisato che la Sede legale della……., proprietaria del……e sita in (....);

Vista l'ulteriore nota dell'interessato datata .... con la quale lo stesso, oltre a segnalare che la risposta del titolare gli sarebbe stata recapitata in ritardo, ha chiesto quali dati riguardanti il sottoscritto siano andati perduti nella citata alluvione del giugno 1998; se copie cartacee o su supporto informatico dei propri dati personali siano conservati presso il .... o la direzione della soc. ... in (….);se la documentazione perduta a sé riferita riguardi il …. …. ….; se sia possibile accertare a quali soggetti siano stati eventualmente comunicati i propri dati personali;

Considerato che la risposta del titolare del trattamento risulta essere stata inoltrata nei termini fissati da questa Autorità nella citata nota del ....; che in tale lettera di riscontro viene dato atto dei dati personali dell'interessato tuttora nella disponibilità del titolare stesso, a seguito degli eventi meteorologici che avrebbero determinato la distruzione di una parte degli stessi; che le altre richieste formulate dall'interessato non erano state prospettate né nell'istanza di accesso del…..né nel ricorso e che pertanto il loro esame è precluso in questa sede; che non rientra fra i diritti di cui all'art. 13 della legge n. 675 la possibilità di richiedere l'elenco dei soggetti a cui dati sono stati comunicati, bensì quello di ottenere, se richiesto in sede di accesso ai sensi dell'art. 13 o di ricorso ex art. 29, l'attestazione che le operazioni di cui ai numeri 2) e 3) del comma 1 del medesimo articolo sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi; che l'istanza ed il ricorso dell'interessato sono stati indirizzati nei confronti del……..e che quindi permane intatta la possibilità dell'interessato medesimo di rivolgere ulteriori e diverse istanze di accesso ad altri eventuali titolari del trattamento, quali ad esempio la società ………

Visti gli articoli 13 e 29 della legge 31 dicembre 1996, n. 675 e gli articoli 18, 19 e 20 del d.P.R. 31 marzo 1998. n. 501:

Viste le osservazioni in atti formulate dall'Ufficio ai sensi dell'art. 7, comma 2, lett. a), del d.P.R. n. 501/1998, con nota a firma del Segretario generale;

Relatore il Prof. Ugo De Siervo

TUTTO CIO’ PREMESSO, IL GARANTE:

dichiara, ai sensi dell'art. 20, comma 1, del d.P.R. n. 501/1998, il non luogo a provvedere sul ricorso

Roma, li 13 aprile 1999

IL PRESIDENTE
firmato Rodotà

IL RELATORE
firmato De Siervo

IL SEGRETARIO GENERALE
firmato Buttarelli