Garante per la protezione
    dei dati personali

Newsletter

AIDS: IL GARANTE AVVIA ACCERTAMENTI SULL'OPERATO DELLA AGENZIA PER LA SANITA' PUBBLICA DELLA REGIONE LAZIO

Il Garante ha avviato accertamenti sull'operato dell'Agenzia per la sanità pubblica della Regione Lazio riguardo alla raccolta e alla utilizzazione di eventuali dati personali relativi a soggetti sieropositivi e malati di AIDS identificati o identificabili anche indirettamente.

L'Autorità ha chiesto all'Agenzia notizie ed informazioni utili per poter valutare la liceità e la correttezza delle modalità adottate per il trattamento di informazioni così delicate.

Il Garante ha chiesto di chiarire, in particolare, come i dati sono raccolti, collegati con altre informazioni, utilizzati ed eventualmente comunicati a terzi; quali garanzie sono state adottate riguardo al flusso dei dati, alla loro conservazione e alla loro sicurezza; quali finalità si è inteso perseguire (sorveglianza epidemiologica, ricerche statistiche etc.); se le persone interessate sono state informate in maniera adeguata sulla raccolta ed uso dei loro dati; se, infine, è stato acquisito il loro consenso nei casi in cui era eventualmente necessario.