Garante per la protezione
    dei dati personali

Newsletter

LE SPESE DEL RICORSO AL GARANTE SONO A CARICO DI CHI PERDE

Una società locale fornitrice di illuminazione e riscaldamento a gas dovrà pagare le spese per il ricorso presentato da un cittadino ed accolto dal Garante.

Il cittadino aveva chiesto di conoscere quali suoi dati personali fossero in possesso della società. Alla mancata risposta della società, il cittadino aveva fatto seguire, ai sensi della legge sulla privacy, il ricorso al Garante.

Come già più volte avvenuto, l'Autorità ha invitato la società a dare soddisfazione all'interessato e, dopo aver avuto riscontro in tal senso, ha posto a carico della società, su richiesta del ricorrente, l'ammontare delle spese e dei diritti riguardanti il ricorso. Le spese sono state determinate dal Garante in una ridotta misura forfettaria.