Garante per la protezione
    dei dati personali

Newsletter

GLI ELENCHI DEI DIPLOMATI AL COLLEGIO NAZIONALE DEGLI AGROTECNICI

Gli istituti professionali di Stato per agrotecnici e le facoltà universitarie di agraria possono trasmettere al Collegio nazionale degli agrotecnici, istituito presso il Ministero di Grazia e Giustizia, gli elenchi nominativi dei diplomati e dei laureati, dando preventiva comunicazione al Garante.

La legge n. 675 del 1996 infatti consente ai soggetti pubblici di comunicare e diffondere dati ad altri soggetti pubblici quando vi è una espressa previsione di legge o di regolamento o qualora la divulgazione risulti necessaria per lo svolgimento dei compiti istituzionali. E' questo il caso del Collegio nazionale degli agrotecnici che ha natura di ente pubblico e che, tra i compiti ad esso attribuiti, ha, per esempio, quello di verificare che gli iscritti all'albo siano effettivamente in possesso del diploma di laurea nella specifica disciplina.

A questo deve aggiungersi che una recente disposizione, contenuta nel decreto legislativo n.204 del 1998, permette alle pubbliche amministrazioni, comprese le università e gli enti di ricerca, di comunicare e diffondere determinati dati relativi ad attività di studio e di ricerca, a laureati, dottori di ricerca ecc. allo scopo di promuovere e sostenere la ricerca e la collaborazione in campo scientifico e tecnologico.