DECISIONE DEL CONSIGLIO
del 24 novembre 2003

relativa alla conclusione di accordi bilaterali tra la Comunità europea e la Repubblica di Cipro, e il governo della Repubblica di Ungheria che istituiscono una procedura d'informazione nel settore delle regolamentazioni tecniche e delle regole relative ai servizi della società dell'informazione

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea, in particolare l'articolo 133, in combinato disposto con l'articolo 300, paragrafo 2, primo comma, prima frase,

vista la proposta della Commissione,

considerando che gli accordi bilaterali tra la Comunità europea e la Repubblica di Cipro e il governo della Repubblica di Ungheria che istituiscono una procedura d'informazione nel settore delle regolamentazioni tecniche e delle regole relative ai servizi della società dell'informazione sono stati negoziati e dovrebbero essere approvati,

DECIDE:

Articolo 1

Gli accordi bilaterali tra la Comunità europea e la Repubblica di Cipro, e il governo della Repubblica di Ungheria che istituiscono una procedura d'informazione nel settore delle regolamentazioni tecniche e delle regole relative ai servizi della società dell'informazione sono approvati a nome della Comunità europea.

Il testo degli accordi e degli allegati è accluso alla presente decisione.

Articolo 2

Il presidente del Consiglio è autorizzato a designare la (le) persona (persone) abilitata (abilitate) a firmare l'accordo allo scopo di impegnare la Comunità e a trasmettere a nome della Comunità la nota di cui all'articolo 16 degli accordi 1.

Fatto a Bruxelles, addì 24 novembre 2003.

Per il Consiglio
Il Presidente
G. MAGRI

NOTE
1. La data di entrata in vigore degli accordi sarà pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea a cura del segretariato del Consiglio.