Decisione del Parlamento europeo, del 27 ottobre 1999, recante nomina del mediatore dell'Unione europea

1999/780/CE, CECA, Euratom:
Gazzetta ufficiale n. L 306 del 01/12/1999

 

IL PARLAMENTO EUROPEO,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea, in particolare gli articoli 21, secondo comma e 135,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea del carbone e dell'acciaio, in particolare l'articolo 20 D,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea dell'energia atomica, in particolare l'articolo 107 D,

vista la sua decisione del 9 marzo 1994 concernente lo statuto e le condizioni generali per l'esercizio delle funzioni del mediatore(1),

visto l'articolo 177 del suo regolamento,

visto l'appello per la presentazione di candidature del 31 luglio 1999(2),

viste le candidature trasmesse in conformità dell'articolo 6, paragrafo 2, dello statuto e delle condizioni generali per l'esercizio delle funzioni del mediatore e dell'articolo 177, paragrafo 3, del regolamento del Parlamento,

visto l'elenco delle candidature ricevibili,

viste le audizioni dei candidati dinanzi alla commissione competente, il 19 ottobre 1999,

vista la votazione svoltasi nella seduta del 27 ottobre 1999,

DECIDE:

Articolo unico

Jacob Magnus Söderman è nominato mediatore dell'Unione europea.

Fatto a Strasburgo, il 27 ottobre 1999.

Per il Parlamento europeo
Il Presidente

Nicole FONTAINE

NOTE

(1) GU L 113 del 4.5.1994, pag. 15.
(2) GU C 220 del 31.7.1999, pag. 29.