Home>News>GDPR, Hot topics, Marketing, Security & Cybercrime, Smart Device, Social Media>E-privacy, la Commissione LIBE del Parlamento UE propone emendamenti

E-privacy, la Commissione LIBE del Parlamento UE propone emendamenti

La Commissione Libertà Civili, Giustizia e Affari Interni del Parlamento Europeo (LIBE) ha prodotto il proprio draft report sulla proposta di riforma della regolamentazione e-privacy.

Il documento è pubblicato in modalità comparativa (su due colonne) con evidenziazione delle proposte di emendamento rispetto al testo steso dalla Commissione Europa.

La rapporteur estone Marju Lauristin ha dichiarato che la LIBE supporta la proposta originale ma ritiene che alcuni aspetti debbano essere rafforzati per garantire un adeguato livello di tutela dei dati e delle persone cui si riferiscono.

La Lauristin si augura, inoltre, che gli emendamenti possano fondare una buona base per proseguire l’iter di negoziazione ed approvazione da concludersi in tempo utile a far sì che la normativa possa entrare in vigore in concomitanza con il GDPR il 25 maggio 2018.

Il report sarà presentato il 21 giungo prossimo.

2017-06-15T20:39:40+00:00 15 giugno 2017|GDPR, Hot topics, Marketing, Security & Cybercrime, Smart Device, Social Media|